Leaf (Landscape environment architecture firm) è un libero sodalizio di persone unite in una ricerca progettuale transdisciplinare e multiscalare che pensa al paesaggio come l’esito estetico di lungo periodo, percepito e interpretato dalle Comunità, e continuamente rinnovato, delle libere azioni umane poste al servizio (architettura non appariscente) dell’ecosistema (ambiente) locale e globale.

Leaf non è una persona giuridica. Si costituisce in una forma giuridica ad hoc per specifici progetti che sviluppano la sua mission.

Nel tempo, la ricerca progettuale di Leaf è stata portata avanti con 
contributi di (ciascuno nella sua autonomia):

Maria Elisabetta Cattaruzza

Carlo Valorani

Luca Celli

Raffaele Musicò

Francesco Bendicenti

Angelo Nardi

Alberto Pietroforte

Francesco Zurlo

Carlo Martino

Naghi Habib

Andrea Zaccheo

Patrizia Burato

Paolo Calzuola

Tanja Pfitzner

Konstantin Brandenburg

Sandro Mazza

Piero Malandrino

Veruska Vancheri

Leonardo Cloroformio

Francesco Sylos Labini

Giordano Maruccini

Maddalena Iessi

Susanna Greco

Carmine Magna

Clemence Confort

Antonella Mignacca

Jacopo Sabatini

Alessio Simondi

Solmaz Rashidi

Pier Paolo Balbo

Sergio De Cola

Bruno De Cola

Andrea Rondinara

Francesco Salvolini

Claudia De Bois

Serena Volterra

Francesca Ferretti

Giulia Ceribelli

Manlio Paglione

Fabrizio Tucci

Alessandra Battisti

Simona Messina

Cesare Lauri

Alessandro Mazziotti

Chiara Amato

Irene Trotta

Marco Vigliotti